Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

 Stampa 

Verbale del Consiglio di Istituto

9 settembre 2015

L’anno duemilaquindici, il giorno 09 del mese di settembre alle ore 15:00 nei locali dell’I.I.S. “Bragaglia” nella sala adiacente alla presidenza, a seguito di convocazione ordinaria si è riunito il Consiglio d’Istituto per discutere e deliberare sugli argomenti posti all’ordine del giorno.

Risultano presenti

Membri di diritto

Il Dirigente Scolastico – prof. Giona Fabio

 

 

Per la componente docente i proff.:

Cecconi M.Teresa

P

Lauretti Marilena

A

Viccaro Carmela 

P

Fulco Felice

P

Nobili Sabina

P

Borgetti Maria

P

Minotti Massimo

P

Villani Maria Rosaria: il consigliere si assenta  si assenta dai lavori dalle ore 16,15 alle ore 16,40

P

Per la componente ATA i Sigg.:

Polselli Luciana

P

Cacciaglia Carlo  - abbandona i lavori alle ore 16,00

P

Per componente Genitori i Sigg.:

Mignardi Daniela

P

Arci Carla

P

Silenzi A.Lisa

P

Greci Vincenzo

P

Per la componente Alunni i Sigg.:

Cinti Francesca

A

Salvatori Dafne

P

Fratarcangeli Siria

P

Lauretti Benedetta

P

DELIBERA N.63 /2015

                                                             Il Consiglio d’Istituto 

Visto il DI 44/2001;

Visto il DPR 297/94;

Vista la proposta della Fondazione Roma;

Ritenuta valida la proposta che tende all’implementazione delle attrezzature e strumentazioni didattiche rivolte agli studenti della scuola;

Ritenuto di dover deliberare in merito all’impegno della somma del 5% per la realizzazione del progetto;

                                                                      DELIBERA

all’unanimità di impegnare il 5% del costo complessivo del progetto denominato Fondazione Roma. Motivazione: il progetto tende ad ammodernare le attrezzature e gli strumenti dei laboratori e delle aule a favore degli studenti della scuola e rappresenza una valida opportunità degna di essere realizzata.