Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Comunicazione n°89

 

Ai docenti

Agli studenti e loro famiglie

Al DSGA

All'albo online

 

In occasione della “Giornata della memoria per gli appartenenti alle Forze di Polizia caduti nell’adempimento del dovere, vittime del terrorismo, della mafia e di ogni altra forma di criminalità”, l’Assessorato Regionale al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa e l’Ufficio di presidenza del Consiglio Regionale, in collaborazione con l’Osservatorio Tecnico-Scientifico per la sicurezza, la legalità e la lotta alla corruzione,promuovono iniziative idonee a riconoscere l’alto valore civile e morale degli appartenenti alle Forze di Polizia caduti nell’adempimento del dovere, al fine di rinnovare e tramandare alle giovani generazioni il rispetto della legalità.

Per la ricorrenza di quest’anno è stato lanciato il concorso “La mia idea di legalità”, rivolto a tutte le scuole superiori del Lazio con l’intento di premiare, attraverso un processo di selezione, elaborati (testuali, figurativi, tridimensionali, etc…) che meglio rappresentino il concetto di legalità dal punto di vista degli studenti.

Per poter partecipare occorrerà inviare, entro il termine del 2 dicembre 2022, al seguente indirizzo mail dedicato Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. l’elaborato in formato digitale indicando il nominativo dello studente che lo ha realizzato e della scuola a cui lo stesso appartiene, con i recapiti da contattare per eventuali comunicazioni.

Si specifica che ogni Istituto potrà inviare un numero massimo di n. 2 elaborati che saranno oggetto di valutazione da parte di una commissione tecnica nominata dalla Regione Lazio.

Gli elaborati ritenuti maggiormente meritevoli saranno premiati attraverso l’acquisto di buoni per materiale didattico (libri, reader ebook, tablet, strumenti musicali, lim, ecc..) dal valore di euro 500,00 in favore dello studente ideatore del progetto e di euro 2.000 a favore dell’Istituto al quale lo studente appartiene.

I Docenti interessati alla partecipazione con i propri studenti, possono contattare la prof.ssa Cristina Schimperna – referente educazione alla legalità Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il dirigente scolastico

prof. Fabio Giona

   
© IIS Bragaglia